Le spiagge più belle dell’Emilia Romagna

Sinonimo di sole, mare e divertimento l’Emilia Romagna ha fatto la storia delle vacanze degli italiani tanto da essere stata scelta come sfondo per moltissimi film a tema, l’ultimo dei quali “Sotto il Sole di Riccione” con la colonna sonora firmata dai The Giornalisti. Oltre all’accoglienza, al mare con Bandiera Blu e all’ospitalità le spiagge della Romagna offrono una distesa di sabbia dorata finissima e servizi per intrattenere tutte le fasce d’età.

Spiagge dell’Emilia Romagna: le caratteristiche

Perché le spiagge della Romagna piacciono tanto? Oltre alla distesa infinita di sabbia finissima e dorata si aggiungono le numerose bandiere blu che negli ultimi anni le diverse località balneari stanno conquistando. Marcia in più anche la scelta di tutelare i più piccoli inserendo delle soluzioni che rendono il mare più calmo e sicuro anche per i bimbi che ancora non sanno nuotare; la Romagna si dimostra ancora una volta un passo avanti e con le sue numerose spiagge e destinazioni conquista la fiducia delle famiglie italiane.

In cima alle destinazioni più cliccate e prenotate c’è Cattolica: posizionata a sud è tra le più lontane da raggiungere da Milano ma vi assicuriamo che ne vale la pena. Il golfo a forma di mezza luna accoglie lungo il profilo le spiagge più belle di Cattolica protette poi dal Monte di Gabicce raggiungibile a piedi attraverso un sentiero. Con un restyling completo gli stabilimenti balneari si sono adeguati alle richieste dei clienti sempre più esigenti installando idromassaggi, piscine, giochi per bambini ma anche proponendo il servizio animazione per le diverse fasce d’età.

Se ti abbiamo incuriosito dai un’occhiata a questi hotel all inclusive a Cattolica in cui nei pacchetti vacanze viene compreso anche il noleggio di lettini e ombrelloni in una delle spiagge a due passi dalla struttura ricettiva. Vuoi un consiglio in più? Se viaggi con i bambini tra i family hotel da prenotare c’è l’Hotel Gambrinus Mare a 3 stelle, dove oltre al sorriso dei gestori spiccano servizi family divisi per fasce d’età che non escludono nemmeno gli adolescenti ma anche alcune proposte per chi desidera intervallare i momenti di spiaggia con percorsi sportivi in bicicletta.

Tra le spiagge più belle della Romagna oltre a Cattolica troviamo anche Marina di Ravenna, una destinazione apprezzata soprattutto da chi ama divertirsi essendo la patria della movida. Pensate che la zona è conosciuta come la “mamma” dell’happy hour nato qui proprio negli anni Novanta; qui fare l’aperitivo sulla spiaggia è un vero e proprio must.

Poco chiacchierata ma merita assolutamente una menzione: la spiaggia di Cervia lunga circa 10 km oltre ad ospitare il festival internazionale dell’Aquilone è tra le mete ideali per gli smart worker. Qui infatti è stato installato il servizio di free wi-fi beach dove chiunque può connettersi alla rete e navigare senza dover badare ai propri giga. Ci spostiamo un po’ dalle solite mete inflazionate e tra Ravenna e Rovigo spicca Comacchio: i Lidi noti anche con il soprannome di Lidi Ferraresi sono tra le mete preferite da chi ama la vacanza in campeggio ma offrono anche i nuovi servizi di glamping per chi non vuole proprio rinunciare al comfort in vacanza.

Tra i luoghi da non perdere e da visitare con una spiaggia bellissima ma non solo c’è Cesenatico: la località è nota soprattutto per la passeggiata sul porto che oltre ad essere fotogenica è ideale per fermarsi a gustarsi una cena o un aperitivo in una location estremamente romantica.

Chiudiamo i consigli delle località balneari più belle e con spiagge impeccabili segnalandovi Bellaria Igea Marina, la zona premiata con bandiera blu è perfetta per le vacanze con i bambini grazie alle attività proposte dagli stabilimenti ma presenta anche numerose spiagge accessibili ai cani per chi viaggia in compagnia del proprio amico a 4 zampe.

L’Emilia Romagna non è solo spiagge

Non possiamo però pensare che la Romagna sia solo spiagge, la regione ha tantissimo da offrire anche a livello culturale e oltre ai numerosi borghi sono presenti diversi patrimoni Unesco già conclamati e altri in attesa del riconoscimento da scoprire. Assolutamente concordiamo sulla scelta della Romagna per la vita da spiaggia, il relax e i servizi ma vi consigliamo di valutare anche qualche gita tra le bellezze che questo territorio incredibile ha da donare sia nell’entroterra tra castelli e paesi storici sia tra le diverse città d’arte che non sono poi tanto distanti dai luoghi di villeggiatura.