Viaggiare in treno in Italia: i percorsi più belli

Viaggiare in treno in Italia: i percorsi più belli

Se anche tu da piccolo eri un appassionato dei trenini giocattolo, allora saprai che in Italia esistono vari itinerari da visitare attraverso dei percorsi in treno. Il nostro Paese, infatti, è pieno di tratte storiche percorribili, a volte, solo su rotaie. Valli, monti e litorali tutti da scoprire che vi lasceranno sicuramente a bocca aperta.

I treni panoramici sono molti e sono un’attrazione turistica specialmente per le famiglie con bambini. Questo non solo grazie al fatto di permettere ai viaggiatori di vivere dei tour mozzafiato, ma la loro bellezza risiede proprio nella struttura stessa del treno.

Viaggiare in una carrozza d’epoca e vedere dal finestrino il vapore della locomotiva è un’emozione unica. È quasi come tornare indietro nel tempo. Se anche tu vuoi provare un’esperienza di questo tipo, allora ecco i percorsi più belli da vedere in treno.

1. La linea Transiberiana d’Italia

Lungo il percorso ferroviario che va da Sulmona ad Isernia avrai la possibilità di viaggiare su treni storici, quasi del tutto in legno, che ti porteranno fino a 1260 m di altezza.

Durante il viaggio, sono previste varie fermate, tra cui una al Castello Di Sangro e in altri borghi antichi. Il periodo più bello per effettuare questo viaggio in treno è ovviamente quello invernale, durante il quale potrete scattare delle foto alla stupenda vista delle montagne innevate.

2. Il Treno dei Sapori

Attraverso questo itinerario è possibile visitare i bellissimi paesaggi della Franciacorta, grazie ad un percorso ideato da Trenord. La particolarità di questo treno è che a bordo, oltre a goderti di una vista spettacolare, avrai anche la possibilità di gustare dei prodotti tipici del posto.

Le zone che potrete visitare durante questo viaggio sono quelle del Lago d’Iseo e della Vallecamonica: durante le fermate del treno potrete visitare le cantine e gustare la cucina tipica. Il costo del biglietto è abbastanza accessibile a tutti (59€, ma può variare in base al percorso che si sceglie), considerando che nel prezzo sono inclusi anche i servizi di una guida turistica.

3. Il Treno Verde della Sardegna

La Sardegna è una delle regioni con più paesaggi da vedere e da scoprire. Per farlo è possibile prendere il trenino verde che sale lungo le linee storiche della foreste.

La ferrovia risale alla seconda metà dell’800 e collega l’interno della Sardegna con la costa, passando per borghi e ambienti naturali, che ti porteranno tra i paesaggi naturali di questo territorio, facendoti assaporare l’ambiente e le sue tradizioni.

Il Treno Verde è anche chiamato Barbagia Express ed è uno dei più belli d’Italia. Questo perché porta i suoi viaggiatori nei luoghi meno conosciuti del territorio sardo, come, ad esempio, la stazione di Settimo, dalla quale si ha un’ampia veduta sul Golfo degli Angeli.

Gli itinerari proposti sono molti: c’è quello dedicato alla cultura, quello per la scoperta della natura e anche quello dell’archeologia.

4. Il Treno della Sila

Quello della Sila è il classico esempio di viaggio su treno a vapore. Grazie a questo percorso turistico avrai la possibilità di raggiungere la più alta stazione ferroviaria a scartamento ridotto d’Europa, A più di 1400 metri dal livello del mare potrai vivere un’esperienza unica nel suo genere, con un viaggio all’interno del Parco Nazionale della Sila.

La tratta parte da Moccone e, passando per Camigliatello Silano, termina a San Nicola Silvana Mansio: tutto ciò grazie al treno che è nato agli inizi del secolo precedente e che ancora oggi continua a sbuffare e a stridere.

Un’esperienza fantastica, quindi, da provare almeno una volta nella vita. I viaggi iniziano da questo mese e terminano a marzo. I biglietti hanno un costo abbastanza: 15 euro per gli adulti e 8 per i bambini.

Samuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *