I migliori musei di Amsterdam da visitare assolutamente

I migliori musei di Amsterdam da visitare assolutamente

Amsterdam è famosa soprattutto per il paesaggio tipico dei canali, il quartiere a luci rosse e i coffe shop, tuttavia si tratta di una delle città europee con il maggior numero di musei, in grado di fornire un’offerta culturale estremamente elevata e ampia. Vediamo quali sono i migliori musei di Amsterdam da non perdere, le collezioni esposte, come raggiungerli, i prezzi e gli orari di funzionamento.

Quali musei visitare ad Amsterdam?

  • Van Gogh Museum
  • Rijksmuseum
  • Casa di Anna Frank
  • Stedelijk Museum
  • Amsterdam Historisch Museum
  • Rembrandt Museum
  • Museo della Fotografia (FOAM)
  • Museo della Storia Russa (Hermitage)
  • Museo delle Scienze di Amsterdam (Nemo)

Van Gogh Museum

Il Van Gogh Museum è sicuramente uno dei più famosi musei di Amsterdam, un luogo da vedere assolutamente durante una vacanza nella capitale dell’Olanda. All’interno sono custoditi oltre 1.400 reperti originali del grande artista Vincent Van Gogh, tra cui più di 200 dipinti molti dei quali esposti in maniera permanente, senza dimenticare le realizzazioni di personaggi del calibro di Monet, Rodin, Signac e Manet.

 Tra i capolavori del genio olandese ci sono ad esempio The Sunflowers del 1889 (I Girasoli), The Yellow House – The Street del 1888 (La Casa Gialla), The Potato Eaters del 1885 ( I Mangiatori di Patate) e il famoso Self-Portraits as a painter del 1887 (L’Autoritratto del pittore).

Come arrivare

Il Van Gogh Museum si trova in Museumplein 6, ed è facilmente raggiungibile in tram o i autobus da qualsiasi zona della città tramite le fermate Van Baerlestaat, Museumplein e Rijksmuseum. Acquistando la City Car è possibile ottenere sconti sia sui mezzi pubblici che presso la biglietteria del museo, risparmiando sul prezzo dell’entrata.

Biglietti

  • 19 euro per gli adulti
  • Gratis per under 18

Orario

  • Dom–gio 9/19 ven-sab 9/21

Rijksmuseum

Il più famoso museo di Amsterdam è senza dubbio il Rijksmuseum, il Museo di Arte Classica e Moderna della capitale olandese, situato a poca distanza dal Van Gogh Museum. Si tratta di un centro culturale di risonanza mondiale, che racchiude al suo interno oltre 8 secoli di storia europea, con 80 sale tematiche e più di 8 mila opere d’arte di artisti come Vermeer, Steen, Rembrandt e Frans Hals.

Tra i capolavori esposti al Rijksmuseum ci sono opere straordinarie come Portrait of a Couple del 1662 di Frans Hals, The Merry Family di Jan Havicksz del 1668 e Cimon and Pero di Rubens del 1640. Non mancano le sculture antiche e moderne, come il Cristo Salvatore di Giovanni Battista Caccini del 1598, le statuette di terracotta e i magnifici bronzi. Per quanto riguarda l’ala contemporanea si possono trovare collezioni di mobili e accessori di grande pregio, con reperti unici dal XVI secolo a oggi.

Come arrivare

Il Rijksmuseum si trova nella stessa piazza del Van Gogh Museum, quindi è consigliabile visitarli entrambi nella stessa giornata, nonostante sia un’esperienza abbastanza impegnativa. Per arrivare basta prendere l’autobus 170, 172 o 174 oppure il tram delle linea 2 o 5, scendendo presso la fermata di Museumplein.

Biglietti

Il prezzo d’entrata è di 19 euro se acquistato online, altrimenti il costo è di 20 euro se comprato alla biglietteria del museo. Anche in questo caso i giovano con meno di 18 anni non pagano, inoltre sono previsti sconti per i possessori di EYCA card, i quali pagano 9,50 euro.

Orario

  • Tutti i giorni dalle 9 alle 17

Casa di Anna Frank

Tra i musei più suggestivi di Amsterdam c’è naturalmente la Casa di Anna Frank, un vero e proprio monumento alla Memoria storica, che permette di addentrarsi all’interno del racconto della giovane bambina ebrea. Chiunque abbia letto il libro di Anna Frank deve necessariamente visitare questa casa, dove si respira ad ogni passo l’incredibile vicenda della famiglia Frank, che rimane nascosta dai nazisti per oltre un anno.

Il percorso mostra la camera segreta, quella dalla quale Anna Frank scriveva il suo diario, raccontando un punto di vista unico sulle vicende della deportazione degli ebrei, ma mostrando allo stesso tempo il difficile passaggio dalla pubertà all’adolescenza di una ragazza imprigionata dalla storia. L’itinerario è estremamente emozionante, perciò è importante recarsi nel museo con uno spirito d’animo positivo e rilassato.

Come arrivare

La Casa di Anna Frank si trova nel quartiere di Jordaan, lungo il canale Prinsengracht, esattamente in Westermarkt 20. Per raggiungerla è possibile utilizzare il tram, con le linee 13, 14 e 17 che fermano in prossimità dell’abitazione-museo, tuttavia dalla Stazione Centrale di Amsterdam si può arrivare a piedi in circa 15-20 minuti.

Biglietti

I biglietti per la Casa di Anna Frank si possono acquistare esclusivamente online, sul sito web ufficiale del museo. Il prezzo dell’ingresso è di 10,50 euro per gli adulti, 5,50 euro per i ragazzi da 10 a 17 anni, altrimenti di appena 0,50 euro per i bambini fino a 9 anni d’età.

Orario

  • Tutti i giorni dalle 9 alle 22

Stedelijk Museum

Un luogo che sa emozionare come pochi è lo Stedelijk Museum, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Amsterdam. Questo museo è in grado di emozionare già dalla struttura esterna, un edificio con una vetrata ampia e una luminosità che invita all’ingresso, visitando non solo le opere d’arte ma anche il grazioso bar e il negozio di vendita molto ben fornito.

Dentro lo Stedelijl Museum si possono ammirare reperti di grande valore di esponenti della Bauhaus, della Pop-Art, dell’Espressionismo più astratto e delle arti concettuali. Da non perdere opere magnifiche di artisi come Picasso, Pollock, Matisse, Cezanne, Chagall, Warhol, Van Gogh e Mondriaan, con oltre 90 mila pezzi realizzati dal 1870 ad oggi, ma anche esposizioni temporanee e performance dal vivo di artisti contemporanei.

Come arrivare

Per raggiungere lo Stedelijk Museum basta arrivare a Museumplein, nei pressi degli altri due famosi musei di Amsterdam, il Van Gogh Museum e il Rijksmuseum. I mezzi pubblici che fermano in questa piazza sono il tram e l’autobus, scendendo nelle fermate di Museumplein o Van Baerlestraat.

Biglietti

Il costo dei biglietti è piuttosto elevato, come sempre del resto nella capitale olandese, 18,50 euro per gli adulti e 10 euro per gli studenti.

Orario

  • Sab-gio 8/18, ven 10/22

Amsterdam Historisch Museum

Da vedere assolutamente durante un viaggio ad Amsterdam è il Museo Storico, o Amsterdam Historisch Museum. Si tratta di un’occasione imperdibile per conoscere a fondo la storia della città olandese, per capirne lo sviluppo attraverso le vicende di ieri e di oggi. All’interno si possono trovare ricostruzioni storiche ma soprattutto supporti multimediali, per imparare la storia della città divertendosi.

Una delle esperienze più toccanti è la visita del piccolo orfanotrofio di Het Kleine Weeshius, che ricorda le strutture per i bambini senza genitori del XVII secolo. Prima di andarsene è d’obbligo una sosta al Caffè Mokum, situato all’interno del museo, fondato nel 1414 e oggi uno spazio dove leggere, gustare uno spuntino e rilassarsi prima di ripartire alla scoperta di Amsterdam.

Come arrivare

Chi desidera visitare il Museo Storico di Amsterdam può raggiungerlo facilmente, basta arrivare in KalverStraat 92 tramite le linee 2, 11 e 12 del tram, in metro attraverso la linea 52 oppure e piedi, proseguendo dalla Stazione Centrale per circa 15 minuti verso Damrak e Piazza Dam.

Biglietti

  • Adulti 15 euro
  • Carta studenti 12,50 euro
  • Ragazzi under 17 gratis

Orario

  • Tutti i giorni dalle 10 alle 17

Rembrandt Museum

Il Museo della Casa di Rembrandt è uno dei migliori musei di Amsterdam, un luogo situato nelle immediate vicinanze del quartiere a luci rosse della capitale olandese. Qui è possibile vedere da vicino l’ambiente in cui il grande pittore realizzò molti dei suoi capolavori, dagli utensili alla vecchia stufa che usava per riscaldare lo studio durante i rigidi mesi invernali.

L’abitazione venne realizzata nel 1606, mentre 3 secoli più tardi venne rilevata e ristrutturata, divenendo uno dei musei della città più visitati. Ammirare la bottega di Rembrandt è veramente un’emozione unica, u viaggio interessante alla scoperta di un posto semplice e rustico, in cui invece l’arte fioriva per l’ammirazione di generazioni di ammiratori della bellezza.

Come arrivare

Per raggiungere il Rembrandt Museum è possibile proseguire a piedi da Piazza Dam, arrivando presso la struttura in circa 12-15 minuti. Altrimenti si può optare per i mezzi pubblici, prendendo le linee 9 o 14 del tram e scendendo presso la fermata di Waterlloplein.

Biglietti

  • Adulti 14 euro
  • Ragazzi dai 6 ai 17 anni 5 euro
  • Under 6 gratis

Orario

  • Tutti i giorni dalle 10 alle 18

Museo della Fotografia (FOAM)

Tra i musei meno noti di Amsterdam c’è il FOAM, il Museo della Fotografia. All’interno si possono ammirare splendide esposizioni di scatti memorabili, realizzate dai grandi maestri dell’arte della fotografia come Cy Twombly, Anton Corbijn e Diane Arbus. Oltre alle installazioni permanenti sono presenti mostre temporanee, con importanti eventi di risonanza internazionale, dedicati al cinema, al teatro e alla moda.

Come arrivare

Per arrivare comodamente al FOAM conviene prendere i mezzi pubblici, utilizzando le linee del tram 16 o 24, le cui fermate si trovano presso la Stazione Centrale di Amsterdam. Dopodiché bisogna scendere a Keizersgracht 609, nelle vicinanze del Museo dell’Hermitage.

Biglietti

  • Adulti 15 euro
  • Studenti 12 euro
  • Bambini fino a 12 anni gratis

Orario

  • Sab-mer 10/18 gio-ven 10/21

Museo della Storia Russa (Hermitage)

Allestito in un ex-casa per anziani, l’Hermitage è il Museo della Storia Russa di Amsterdam, il quale ospita sia esposizioni permanenti che temporanee. Qui si possono vedere reperti unici di collezioni di oggetti appartenuti alle famiglie reali russe, gli Zar, con una raccolta prestigiosa di oggetti e opere d’arte che raccontano gli oltre 200 anni di storia di una delle dinastie più longeve degli ultimi secoli. Tra i capolavori ci sono opere di Caravaggio, Renoir, Velasquez, Gauguin e Cezanne.

Come arrivare

Per visitare l’Hermitage di Amsterdam bisogna arrivare ad Amstel 51, prendendo il tram o l’autobus e scendendo presso le fermate di Waterlooplein o Amsterdam Keizersgracht.

Biglietti

  • Adulti 18 euro
  • Under 12 gratis

Orario

  • Tutti i giorni dalle 10 alle 17

Museo delle Scienze di Amsterdam (Nemo)

Realizzato su un progetto del famoso architetto italiano Renzo Piano, Nemo è il Museo delle Scienze di Amsterdam, uno dei poli scientifici più rilevanti dei Paesi Bassi. Dislocato su cinque piani espositivi, il museo propone attività per adulti e bambini, supporti multimediali, installazioni temporanee e permanenti, dedicate a tutto ciò che riguarda il mondo delle scienze a 360°.

Da non perdere il panorama mozzafiato al quale assistere dalla terrazza panoramica del museo, dove si trova un caffè dove degustare un caffè caldo prima di continuare la visita della città olandese. Di grande pregio le carte nautiche del XVI secolo e le navi d’epoca del XIX secolo, che mostrano la potenza navale della capitale dell’Olanda nei secoli passati.

Come arrivare

Per raggiungere Nemo basta proseguire a piedi dalla Stazione Centrale di Amsterdam, con una camminata di 10-15 minuti, altrimenti di può prendere il tram o un autobus, scendendo al numero 1 di Kattenburgerplein.

Biglietti

  • Adulti 17,50 euro
  • Under 4 gratis

Orario

  • Tutti i giorni dalle 10 alle 17

redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *