Airbnb: l’importanza di scegliere materassi di qualità

Airbnb: l’importanza di scegliere materassi di qualità

Airbnb rappresenta oggi un ottimo business, un modo per ottenere un’entrata aggiuntiva o un vero e proprio lavoro a tempo pieno, a seconda delle situazioni. Tuttavia la concorrenza è sempre più agguerrita, perciò è fondamentale arredare la casa nel modo giusto, scegliendo mobili e complementi d’arredo adeguati. Un aspetto spesso sottovalutato è la scelta di un materasso di qualità per Airbnb, una struttura in grado di fare la differenza, offrendo ai propri ospiti un riposo tranquillo e una notte confortevole. Ecco alcuni consigli utili.

Quale materasso scegliere per il proprio Airbnb

La scelta del materasso giusto per arredare il proprio Airbnb non è semplice, infatti bisogna optare per un prodotto in grado di assicurare un buon rapporto qualità-prezzo. Ciò significa che è importante non spendere troppo, poiché la struttura potrebbe rovinarsi velocemente o venire danneggiata, allo stesso tempo deve garantire un sonno piacevole e senza fastidi. Un’ottima scelta sono i materassi in memory foam, con un’altezza minima di almeno 10 cm, un supporto adeguato per la schiena e una buona traspirazione.

Oltre alla struttura principale, essenziale in qualsiasi abitazione messa in affitto, è importante rendere il proprio appartamento il più flessibile possibile. Per farlo è possibile acquistare un materasso gonfiabile matrimoniale online, un prodotto piuttosto economico che permette di far fronte a qualsiasi situazione ed esigenza dei clienti. Anche in questo caso è consigliabile optare per un prodotto di alta qualità, resistente, comodo e pratico da gonfiare e smontare in base alle diverse necessità.

Dotare l’abitazione di un materasso matrimoniale gonfiabile, lasciandolo pronto per ogni evenienza, consente di rispondere alle richieste dei clienti in maniera rapida ed efficiente, evitando di perdere un affitto soltanto perché la prenotazione prevede una persona o una coppia in più. La clientela tipica della piattaforma è abbastanza giovane, con un’età compresa tra i 25 e i 40 anni, persone che viaggiano spesso in gruppo o ricevono visite di amici all’ultimo momento.

Avere un materasso gonfiabile a disposizione permette di risolvere tali contrattempi, ottimizzando i periodi di prenotazione della propria casa, accontentando i clienti e ricevendo feedback positivi che migliorano il posizionamento nelle ricerche interne. Inoltre acquistando tutti i materassi allo stesso tempo è possibile ottenere sconti e agevolazioni, riuscendo a comprare prodotti di alta qualità a un prezzo più contenuto.

Perché è importante acquistare un materasso di qualità per Airbnb

Ogni anno sempre più persone decidono di mettere la propria abitazione su Airbnb, la piattaforma più conosciuta al mondo per gli affitti brevi. Il rendimento e le opportunità sono piuttosto invitanti, allo stesso tempo è indispensabile farsi strada tra la concorrenza. Un modo per diversificare il proprio immobile rispetto alle altre sistemazioni è la cura dell’arredo, a partire da un oggetto fondamentale per chi spesso passa in casa soltanto la notte.

Il materasso dovrebbe essere sempre confortevole, abbastanza alto e realizzato con materiali di buona qualità come il memory foam. Ciò non riguarda soltanto il supporto principale ma anche quelli secondari, tra cui ad esempio il materasso gonfiabile di cui abbiamo appena parlato. Basti pensare che le recensioni dei clienti si basano su pochi aspetti, la localizzazione, il prezzo, l’ospitalità e l’arredamento della casa, con particolare enfasi sul comfort dei letti e sulla dotazione della cucina.

È facile capire come un piccolo investimento possa rivelarsi estremamente conveniente, garantendo un ritorno economico considerevole nel medio e lungo periodo. Ovviamente è fondamentale scegliere materassi resistenti, non troppo costosi, né eccessivamente morbidi o al contrario molto duri, con dimensioni sufficienti per ospitare con il giusto comfort anche persone alte fino 1,90/2 metri.

Come arredare casa per un Airbnb

Oltre al materasso è importante arredare la casa nel modo giusto, personalizzando il proprio appartamento per renderlo unico e facilmente riconoscibile. La maggior parte delle persone acquista l’arredo da Ikea, una soluzione pratica e soprattutto economica, tuttavia il risultato è spesso freddo e impersonale. Naturalmente va bene comprare oggetti d’arredo presso grandi megastore, ma è essenziale dare un tocco di personalità alla propria abitazione.

Ad esempio gli ambienti devono essere riconoscibili, originali ma non eccessivamente stravaganti. Una buona idea è quella di pitturare una o due pareti della casa con un colore differente, creando un contrasto interessante molto apprezzato. Per l’arredamento è possibile rifarsi a una propria passione, oppure a un aspetto tipico della città in cui si vive, inserendo elementi che rappresentino queste caratteristiche proponendo un’esperienza conoscitiva intrigante per i clienti.

Da non sottovalutare sono gli spazi per la socialità, quindi la sala da pranzo o il salotto, che dovrebbero essere equipaggiati con divani confortevoli, spazi funzionali e un’area relax. Infine non bisogna dimenticare un’ottima connessione Wi-Fi, una cucina ben attrezzata e un bagno pulito e ordinato, con una doccia grande in grado di ospitare quattro persone. Nonostante tutto difficilmente un cliente lascerà una recensione negativa, dopo aver passato una notte perfetta dormendo su un letto comodo e accogliente.

Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *