Viaggio a Porto Rico: cosa vedere e come raggiungerla

Viaggio a Porto Rico: cosa vedere e come raggiungerla
Booking.com

I Caraibi fanno parte da sempre dell’immaginario collettivo, sinonimo di relax, mare e riposo. Una delle mete turistiche più gettonate è sicuramente Porto Rico, una splendida isola situata a largo della Florida, dove trovare meravigliose spiagge, un delizioso centro storico e un’animata vita notturna. Vediamo cosa vedere a Porto Rico e come raggiungere quest’isola caraibica.

Cosa visitare a Porto Rico

Senza dubbio Porto Rico è una delle destinazioni più affascinati dei Caraibi, caratterizzata da spiagge da cartolina, una movimentata movida e un clima mite tutto l’anno. Tra i luoghi da vedere assolutamente c’è la capitale dell’isola, San Juan, una città coloniale risalente all’inizio del XVI secolo.

Booking.com

Qui è possibile visitare il delizioso centro storico di San Juan, con la famosa piazza di San José e alcuni edifici tradizionali del 1500. Ovviamente non mancano musei e gallerie d’arte, oltre alla pittoresca Cattedrale di San Juan, alla suggestiva Chiesa di San José e alla bellissima spiaggia di Isla Verde.

Da non perdere è un’escursione all’interno della Foresta Nazionale di Porto Rico, El Yunque, dove ammirare diverse specie di vegetazione tropicale e tantissimi animali esotici. Oltre ai vari sentieri attrezzati, nel parco sono presenti anche le spettacolari cascate di La Mina Falls, mentre per i più allenati è possibile salire in cima alla vetta del Cerro el Toro, dalla quale si gode di una vista panoramica mozzafiato.

Tra le spiagge più belle di Porto Rico ci sono dei veri paradisi naturali come Flamenco Beach Culebra, una delle più rinomate dell’isola caraibica, Playa Sucia con la sua acqua di un colore azzurro cristallino, l’incontaminata Balneario Boqueron e la spiaggia più apprezzata dai surfisti, Playa Jobos. Invece, per scoprire la barriera corallina bisogna recarsi alla spiaggia di Carlos Rosario Beach, in cui si possono vedere anche degli esemplari di tartaruga marina.

Cosa fare a Porto Rico

Le attività da fare a Porto Rico sono davvero numerose, infatti si tratta di un’isola turistica, attrezzata per soddisfare ogni esigenza dei villeggianti. Naturalmente la maggior parte delle persone vuole rilassarsi nelle meravigliose spiagge di Porto Rico, godendosi una tranquilla giornata di relax, tra un bagno nell’oceano e uno squisito pranzo a base di pesce fresco alla griglia.

Per i più dinamici è possibile praticare diversi sport acquatici, dal surf al kitesurf, fare un giro in barca oppure noleggiare una moto d’acqua per un po’ di puro divertimento. Per integrarsi nel clima dell’isola è possibile visitare le splendide calette nascoste dell’isola, con un tour in catamarano per fare snorkeling e vedere da vicino la barriera corallina.

Da non perdere è una visita alla vicina isola di Icacos, un vero e proprio spettacolo naturalistico, con la sua acqua trasparente e pulita e l’intensa attività marina dei suoi fondali. Piuttosto popolare è il giro in canoa all’interno del parco di El Yunque, per scoprire bellissime grotte e calette come Bio Bay, oppure si può organizzare un’escursione di gruppo in quad in mezzo alla natura nei dintorni di San Juan.

Come arrivare a Porto Rico dall’Italia

Porto Rico è un’isola dei Caraibi, situata a largo della costa meridionale degli Stati Uniti, in particolare a poca distanza dalla Florida e dalla città di Miami. Nello specifico si trova in mezzo al Mar dei Caraibi, tra la Repubblica Dominicana e le Isole Vergini Britanniche. Lo Stato fa ufficialmente parte degli USA, sebbene sia riuscito a mantenere una certa autonomia.

Per raggiungere Porto Rico dall’Italia è necessario arrivare presso l’aeroporto internazionale di San Juan, la capitale dell’isola, oppure salire a bordo di una crociera che faccia tappa anche a Porto Rico. Purtroppo non sono presenti voli diretti dal nostro Paese, infatti le uniche città europee che propongono un collegamento senza scali sono Madrid e Londra.

Chi parte dall’Italia può trovare invece voli da Roma e Milano con scalo a Miami, in Florida, per poi continuare verso la capitale San Juan. In questo caso è necessario richiedere l’ESTA per gli Stati Uniti, poiché il permesso elettronico è obbligatorio non solo per visitare gli USA, ma anche per transitare all’interno del territorio americano.

Quando andare a Porto Rico

L’isola di Porto Rico è caratterizzata da un clima gradevole durante tutto l’anno, per questo motivo è una destinazione particolarmente apprezzata in qualsiasi stagione. Le temperature rimangono sempre al di sopra dei 28°, inoltre anche le minime non scendono mai al di sotto dei 22°, con un valore medio di circa 30°.

Le precipitazioni si concentrano nel periodo compreso tra luglio e gennaio, mentre febbraio, marzo e aprile sono i mesi meno piovosi. Il periodo migliore per andare a Porto Rico è quindi da febbraio ad aprile, mentre da luglio a ottobre potrebbero verificarsi degli uragani, perciò meglio evitare questa stagione per garantire un viaggio rilassante e senza sorprese.

Booking.com

Claudio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *